È attraverso il desiderio che prenderemo il potere. Recensione a Desiderio Postcapitalista di Mark Fisher

Una raccolta utile per affacciarsi sulla personalità del Fisher docente e sul rapporto tra desiderio e coscienza di classe, nucleo ...

Ritorno al Presente: la materia della Nostalgia nell’ultimo film di Mario Martone.

In una sera d’estate di circa trent’anni fa, nel borgo ci fu una piccola invasione di calabroni. Non innocui bombi, ...

Ripensare il “divenire cyborg”. Recensione a Il corpo virtuale di Antonio Caronia.

Con l’ingresso del Metaverso e del fashion NFT sulla scena, oggi Il corpo virtuale di Antonio Caronia diventa una lettura ...

La prima guerra di Vladimir Putin

Febbraio 2022. La Russia ha schierato in Ucraina i ceceni e non per caso: l’ascesa di Vladimir Putin è cominciata ...

Don’t Look Up: come restare uguali a sé stessi.

Don’t Look Up dovrebbe essere una satira, ma la realtà ormai è talmente assurda che finisce per sembrare verosimile: un ...

Cerbero.
Geografie infernali della Val di Cecina.

Cerbero è un progetto di scrittura e foto sulla geografia letteraria, storica e paesaggistica della Val di Cecina, la terra inquieta della geotermia, laterale alle rotte turistiche della Toscana più oleografica. Come nel mito della tricefala “fiera crudele e diversa”, la forma di Cerbero si regge su un unico corpus fotografico e sui tre percorsi testuali.

Cloro

Alice quel giorno era arrivata di corsa, sudata, in ritardo, ma erano stati tutti gentili con lei. Nessuno l’aveva guardata con il giudizio che di solito vedeva affiorare rispetto all’adeguatezza delle madri.